OpenModelica Workshop 2021

OpenModelica Workshop è una conferenza annuale che si tiene nei primi mesi dell’anno all’università di Linköping, in Svezia. È un’occasione in cui utilizzatori e sviluppatori di OpenModelica si riuniscono per presentare gli ultimi progetti sia di ricerca, sia di applicazione industriale, utilizzando questo software nel modo più avanzato e performante. La conferenza è supportata, oltre che dall’università che la ospita, anche dal consorzio OSMC (Open Source Modelica Consortium): un’organizzazione non governativa senza scopo di lucro con l’obiettivo di sviluppare e promuovere lo sviluppo e l’utilizzo dell’ambiente open source OpenModelica.

Questo workshop ne precede un altro annuale, di 2 giorni, che si riunisce sempre all’università di Linköping dal 2006, che riguarda più in grande il linguaggio Modelica ed è promosso dal MODPROD (Center for Model-Based Cyber-Physical Product Development): un importante centro di ricerca interdisciplinare che coinvolge numerose aziende e ricercatori del Dipartimento di Informatica e Scienza dell’Informazione e del Dipartimento di Management e Ingegneria.

La mission di questo centro è perfettamente in linea con  quella di SmartFluidPower: condurre ricerca applicata in prima linea nello sviluppo di prodotti basati su modelli virtuali, affrontando problemi come elevata richiesta di flessibilità e qualità, time-to-market più breve dalla progettazione del prodotto alla produzione di prodotti finiti. Ciò richiede un maggiore utilizzo della modellazione del sistema software/hardware, della gestione della tecnologia prototipazione virtuale e la pianificazione strategica basata sulla simulazione.

Insieme a società e centri di ricerca soprattutto europei, ma con qualche intervento da altri continenti, abbiamo partecipato con SmartFluidPower sia come membri del consorzio OSMC, ma soprattutto come utilizzatori avanzati del software OpenModelica applicato al mondo industriale. In particolare abbiamo presentato un progetto intitolato ‘Modellazione e simulazione di macchine volumetriche con OpenModelica’.

Il primo obiettivo della presentazione è stato di far conoscere ai vari utilizzatori ed esperti di OpenModelica la nostra libreria incentrata sul mondo fluid power e collegata agli altri domini fisici grazie alle altre librerie disponibili (meccanica, segnali, ecc.).

Il secondo obiettivo è stato di contestualizzare la libreria mostrata attraverso un’applicazione oleodinamica specifica che riguarda una pompa a palette a bassa pressione. Con questo esempio abbiamo mostrato i risultati dello studio in OpenModelica su questo componente e le criticità che ne sono emerse nell’analisi dei suoi risultati. 

In questo lavoro la modellazione del componente è risultata semplificata tramite l’utilizzo diretto di equazioni per il calcolo di alcune variabili: si è evidenziato quindi come l’approccio a parametri concentrati, unito alla grande flessibilità di OpenModelica, renda molto agevole l’interfaccia tra una libreria strutturata ed equazioni scritte direttamente in linguaggio Modelica.

Durante la conferenza tutti i lavori sono stati incentrati sullo sviluppo di funzionalità avanzate del software e, come nel nostro caso, sul suo utilizzo in applicazioni pratiche industriali nei settori più variegati. Sono stati molti gli interessi sulla nostra applicazione mentre, da parte nostra, l’incontro è risultato fondamentale per conoscere come le potenzialità di OpenModelica vengano sfruttate al massimo nei campi più vari e da parte di esperti a livello mondiale.